Serie A: la Roma prova a farsi sotto

E intanto si torna a parlare della possibilità di avere arbitri stranieri nel nostro campionato, proposta avanzata da Galliani in Lega Calcio e quanto meno valutabile considerando anche i disastri di Giannoccaro a San Siro nel posticipo vinto dal Milan sul Palermo 2-1, che ha fatto infuriare per l’ennesima volta il ds rosanero Rino Foschi, calmato da Gattuso nel dopo partita. Per la lotta alla Champions League quindi, il turno è favorevole ai rossoneri che beneficiano anche del passo falso interno dell’Udinese (3-5 dal Genoa) con un super Borriello, capocannoniere del campionato con 15 centri. Si rilancia il Napoli vincendo a Livorno (1-2) grazie a Calaiò, per troppo tempo tenuto da Reja in naftalina.Pirotecnico pareggio (4-4) tra Torino e Parma: incomprensibile la soddisfazione di Di Carlo nel dopogara: per una squadra come il Parma che deve salvarsi e che non vince mai trasferta, essere in vantaggio per 3 gol al riposo e poi farsi pareggiare è un peccato mortale. Spettacolare anche il 2-2 tra Atalanta e Siena, mentre l’Empoli liquida il Catania (2-0). Torna a respirare anche il Cagliari che, grazie al gol di Matri, anch’egli di proprietà del Milan come Borriello, batte la Lazio (1-0) e si rimette in corsa per la salvezza. Si torna in campo mercoledì per il turno infrasettimanale.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Serie A: la Roma prova a farsi sotto