Serie A: la Roma sogna, poi si sveglia

Brutto derby nell’anticipo a Torino (0-0) con poche occasioni e poco spettacolo. Per il 4′ posto si rifà avanti la Fiorentina orfana di Mutu e di Vieri battendo nel derby il Livorno (1-0). Solo un pareggio per il Milan a Catania (1-1) senza una valanga di titolari tra infortunati e giocatori tenuti a riposo. Dietro non ne approfittano né l’Udinese battuta a Parma (2-0) grazie anche ad un super Lucarelli, né la Sampdoria orfana di Cassano e Bellucci travolta a Bergamo (4-1) dall’Atalanta di Cristiano Doni.Non pervenuto il Napoli a Genoa (2-0) per i rossoblu tra due tifoserie gemellate da secoli e quindi alla fine applausi per tutti. Primo gol biancocelesti di Rolando Bianchi per una opaca Lazio (1-0 alla Reggina) grazie al rigore dell’ex Manchester City. Torna a vincere anche il Palermo in casa sull’Empoli (2-0) mentre il Siena trova 3 punti di puro ossigeno (1-0) contro il Cagliari ormai con un piede i serie B. Da segnalare le poche accuse agli arbitri in questo turno. Bravo Rizzoli a Torino e Rosetti a Milano.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Serie A: la Roma sogna, poi si sveglia