Serie A: scudetto Inter, delusione Milan

Alla Roma restano gli applausi degli oltre 5mila tifosi che hanno atteso la squadra a Fiumicino per festeggiarla come se avesse vinto il titolo (1-1 a Catania). La Fiorentina scalza dall’Europa che conta il Milan, costringendola all’Uefa con Sampdoria ed Udinese. Empoli e Parma fanno compagnia al Livorno in serie B. Verdetti definitivi quindi, alcuni forse attesi, altri per certi versi scontati. E così tra delusi e felici non resta che leccarsi le ferite per i più malconci. Tra questi il Milan che pur battendo l’Udinese (4-1), per effetto della vittoria della Fiorentina (0-1) in casa del Torino perde circa 20 milioni di diritti tv per la Champions.Tra le due società gemellate non era certo lecito attendersi una battaglia e l’unico del Torino a tifare Milan forse è stato il portiere Sereni oppostosi a quasi tutto passava dalle sue parti eccetto la rovesciata splendida di Osvaldo. La Juventus nell’anticipo impatta (3-3) a Marassi incoronando Del Piero capocannoniere del torneo. Tra le partite ininfluenti l’Atalanta batte il Genoa (2-0), Cagliari e Reggina pareggiano (2-2), la Lazio batte il Napoli (2-1), Siena e Palermo si dividono la posta (2-2). Inutile la vittoria dell’Empoli (2-1 al Livorno) per effetto del pareggio di Catania che regala la gioia agli etnei ed a Zenga una panchina di serie A anche per la prossima stagione. L’Empoli scende in B ripartendo dal tecnico Silvio Baldini e polemizzando con la Roma per un pari forse generoso.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Serie A: scudetto Inter, delusione Milan