Serie A: solo la Roma a punteggio pieno

E così la Roma allunga (0-2 alla Reggina) e mentre già si sprecano gli aggettivi per la squadra di Spalletti viene da chiedersi se per i giallorossi non possa essere davvero l’anno buono. Stentano il Milan (1-1 a Siena) bloccati da un Dida imbarazzante come ogni tanto gli capita di essere, e la Lazio (0-0 in casa con l’Empoli), tutti con le stelle della Champions che giravano troppo per la testa. Eppure, si diceva una volta, quelle sono le partite da vincere lo stesso e a tutti i costi. Ci riesce l’Inter (2-0 al Catania) rispolverando da un baule della soffitta addirittura Adriano. No comment invece quando Mancini va in tv a dire che "ora sì che Adriano è sulla strada giusta non quando dicevamo prima che era sulla strada giusta". Come a dire: "scusate ho mentito perché dovevo". Come a dire: "speriamo che stavolta sia la volta buona". Come a dire: "anche stavolta mi tocca dirlo e speriamo di non dovermi smentire da solo un’altra volta". Evviva la sincerità del calcio.Recoba ed il suo Torino impattano a Palermo (1-1) perché se è vero che Novellino non sarà Sacchi per la ricerca della spettacolarità, tuttavia sa come organizzare la squadra ed affidare ai fantasisti Recoba e Rosina la licenza di uccidere. Il Napoli vince e si illude (2-0 alla Sampdoria) ma chi ha visto la partita non può non aver notato che i doriani hanno giocato molto meglio e che sono andati sotto solo per un pasticcio difensivo. Il Genoa è la vera delusione di inizio torneo (1-1 al Livorno), mentre il posticipo tra Parma e Cagliari (1-1) scontenta tutti, compreso Sky, che certamente non avrà avuto grandi ritorni dalla partita meno attesa della giornata eppure piazzata in 1′ serata. La Fiorentina nel segno di Vieri (2-2 con l’Atalanta). Proprio contro una delle sue ex squadre, il Bobo nazionale entra e decide. Bravo Prandelli a puntare su di lui. Male la difesa dell’Atalanta a dimenticarsi di lui. Bravo lui a credere in sé stesso e a scegliersi le fidanzate, tutte di serie A. E poco importa se in diretta tv una meravigliosa Elisabetta Canalis deve ancora rispondere a domande tendenziose sulla vittoria di Valentino in Portogallo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Serie A: solo la Roma a punteggio pieno