Serie B: la Juventus torna A casa

Ieri, 20 maggio, la Juve si giocava la promozione, ma anche l’Arezzo si presentava estremamente motivata alla caccia di preziosissimi punti in chiave promozione. Ecco perchè la squadra di Antonio Conte è apparsa subito decisamente aggressiva, conquistando ben quattro calci d’angolo nei primi cinque minuti di gioco e impegnando Buffun in due belle parate. Ma già al 19′ la partita ha cambiato volto, con il gol annullato di Trezeguet.

Neppure sessanta secondi dopo, la rete però è buona: tocco di Marchisio per Del Piero che non lascia scampo a Bremec con un diagonale perfetto. Ogni volta che i bianconeri superano la metà campo creano pericoli. Al 34′ il secondo momento della svolta: corner da sinistra di Del Piero, Bremec sbaglia completamente l’uscita e la sfera finisce sulla testa di Chiellini, che segna il 2-0. Solo quando l’intervallo è ad un passo, l’Arezzo trova il 2-1 con Floro Flores.

Nella ripresa, al quarto minuto, Del Piero mette in mezzo un piazzato e la testa che sbuca è quella di Chiellini che firma una doppietta storica. La Juventus non si accontenta e al 31′ arriva il poker con Del Piero che insacca di testa su perfetta imbeccata di uno strepitoso Marchionni. L’ultimo gol lo trova infine David Trezeguet, con una rete d’autore, un destro al volo su cross di Birindelli. Finisce 5-1: con tre giornate d’anticipo la Juve raggiunge l’obiettivo e "torna A casa".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Serie B: la Juventus torna A casa