Sesso dopo l’infarto: spesso vincono le paure

Complice la carenza di informazioni a riguardo, dovuta sia alla mancanza di comunicazione col medico sia alle difficoltà del paziente nell’affrontare l’argomento, il paziente colpito da infarto ed il partner vivono troppo spesso con la paura che un rapporto sessuale possa condurre ad una ricaduta.Stacy Tessler Lindau, ginecologa e sessuologa dell’Università di Chicago, spiega invece che se un paziente riacquista una condizione tale da permettergli della leggerà attività fisica, allora può anche avere una vita sessuale soddisfacente.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Sesso dopo l’infarto: spesso vincono le paure