Sexy calendario 2008 per Cofani Funebri

Ecco così che l’arte funebre sposa la bellezza nell’eterno confronto tra amore e morte, sensualità e rigore. Per il calendario 2008 si è dunque pensato di lanciare una provocazione, con l’arte funebre che viene proposta come un qualsiasi bene di consumo che si usa nell’arco della vita.

Una campagna pubblicitaria davvero fuori dal comune che ha fatto sì che, nel giro di pochi anni, questa azienda del settore funebre sia divenuta un fenomeno di portata mondiale. Un successo che non ha mancato di sollevare anche critiche, la più frequente delle quali è quella di esser scivolati nel cattivo gusto, avendo ironizzato su argomenti generalmente ritenuti "intoccabili". "Ma noi – sottolinea l’azienda – siamo persuasi del fatto che ancor più di cattivo gusto sia lasciare che proprio questi argomenti rimangano un tabù ai giorni nostri".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Sexy calendario 2008 per Cofani Funebri