Shoot’em up: Monica Bellucci e Clive Owen

Troviamo così Mr. Smith (Owen), l’uomo più arrabbiato e cinico del mondo costretto a dover proteggere la persona più innocente di tutte, un neonato. Quando Mr. Smith scopre il bambino durante uno scontro a fuoco, si rende conto che quest’ultimo è l’obiettivo di una forza oscura che gli ha scatenato contro una squadra di misteriosi e tenaci assalitori, capeggiati da Hertz (Paul Giamatti).

Tra una pioggia di proiettili e fronteggiando ogni tipo di scontro a fuoco, Mr. Smith fa coppia con una prostituta di nome DQ (Monica Bellucci) per cercare di risolvere il mistero del perché la vita del piccolo sia così minacciata. Tutti vogliono il bambino morto. La domanda è: perché?

"Shoot’em up è violento, è rock’n roll, sexy, dark, spaventoso – spiega Monica Bellucci -, ma allo stesso molto umano e molto spiritoso. E’ difficile trovare tutti questi elementi insieme". Da venerdì 11 aprile al cinema, "Shoot’em up" propone inoltre una scena d’amore tra Monica Bellucci e Clive Owen destinata ad essere ricordata a lungo… vedere per credere.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Shoot’em up: Monica Bellucci e Clive Owen