Si è conclusa La tre giorni della salute

Con la chiusura dell’iniziativa, arrivano i commenti dei ministri che hanno dato il proprio sostegno all’evento. Su tutti, Livia Turco e Alfonso Pecoraro Scanio. Proprio il ministro della Salute ha commentato: "Una grande festa che rinnoveremo ogni anno perché la prevenzione e la promozione della salute sono importanti e si possono veicolare anche attraverso il divertimento l’amicizia, la partecipazione e lo sviluppo del senso civico tra tutti i cittadini".Alle tre giornate hanno infatti partecipato decine di migliaia di persone di ogni fascia di età: bambini, giovani adulti e anziani che, in un clima festoso, sono stati informati sull’importanza di scelte corrette per la tutela della loro salute. Numerosi gli eventi che si sono succeduti nell’arco di questi tre giorni: dal Villaggio di Topolino dove i popolari personaggi del mondo Disney hanno fatto animazione per i più piccini con feste e momenti di gioco, al Villaggio Slow Food in cui ai visitatori degli stand è stato proposto un percorso informativo eco-gastronomico verso un’alimentazione più sana. E poi ancora spettacoli teatrali, concerti di musicisti molto apprezzati come Simone Cristicchi, aree dedicate al movimento e all’attività fisica dei ragazzi, con medici, nutrizionisti e dietologi del Ministero della salute e del Servizio Sanitario Nazionale sempre a disposizione per fornire informazioni e rispondere alle domande dei cittadini.Ricordiamo che le città coinvolte erano Roma, Milano, Napoli e Torino, che hanno ospitato l’evento per tutte e tre le giornate, mentre Padova, Bologna, Catanzaro, Udine e Pesaro si sono aggiunte per il gran finale.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Si è conclusa La tre giorni della salute