SiCKO, Moore ritrae la sanità statunitense

L’idea nacque nel 1999, allora Moore conduceva uno spettacolo televisivo chiamato "The Awful Truth" e nel primo episodio la protagonista era una persona che aveva dei problemi con la sua compagnia di assicurazione che non voleva pagare un trapianto di organi. Grazie alla trasmissione televisiva, la donna è riuscita ad operarsi. Da qui l’idea di fare un film sul sistema sanitario degli Stati Uniti. Nel film/documentario Moore mostra come il sistema sanitario statunitense sia all’ultimo posto tra le nazioni sviluppate, nonostante abbia un costo per persona maggiore di ogni altro al mondo. Il regista cerca delle risposte in Canada, Gran Bretagna e Francia, dove tutti i cittadini ricevono un’assistenza medica gratuita. Alla fine, il regista riunisce un gruppo di eroi dell’11 settembre (alcuni addetti alle squadre di salvataggio) che ora soffrono di malattie debilitanti e a cui sono state negate le cure mediche negli Stati Uniti. Lui li accompagna in un posto decisamente inatteso, in cui riceveranno le cure necessarie che non sono disponibili nella nazione più ricca della Terra.Lo scopo del film è quello di far sapere alla gente quanto il sistema statunitense nel campo sanitario sia disastroso. Infatti, come afferma lo stesso Moore, "per la maggior parte, il sistema si basa sui profitti e sull’avidità. Quando si tratta della salute della gente, i profitti non dovrebbero entrare minimamente in gioco. Se qualcuno proponesse, per esempio, che il sistema scolastico dovesse produrre dei profitti, verrebbe visto come un marziano. Nessuno oserebbe dire che il dipartimento cittadino per l’acqua dovrebbe generare dei profitti, perché senza l’acqua non si può vivere. L’assistenza sanitaria dovrebbe funzionare allo stesso modo, così come avviene negli altri Paesi". Venerdì 24 agosto l’ultima di idea di Moore uscirà nelle sale cinematografiche italiane per 01 Distribution.
Michele Moscoloni

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > SiCKO, Moore ritrae la sanità statunitense