SICURA: l’alimentazione in scena a Modena

"SICURA" propone infatti una tre giorni di confronto fra tutti gli attori della "filiera alimentare", operatori della sanità, mondo della produzione e della distribuzione, consumatori, ma anche operatori dei media.Si discuterà dei temi più "scottanti" e attuali nel campo della sicurezza alimentare: la sicurezza dei "contenitori alimentari", un settore poco conosciuto e poco regolamentato; la difficoltà di applicazione del sistema di allerta rapido previsto dall’Unione Europea per favorire il ritiro dal commercio degli alimenti nocivi; le metodologie di produzione degli alimenti senza glutine per celiaci; il progetto di integrazione dell’assortimento delle macchine distributrici con prodotti freschi, etici e dieteticamente equilibrati; la nutrizione dei bambiniin una società multietnica; la questione delle micotossine nei cereali, sulla quale Sicura si avvarrà dell’importante contributo degli esperti del Ministero della Sanità; i nuovi inquinanti alimentari, che allarmano i controllori e rappresentano un pericolo per i consumatori; i nuovi regolamenti europei sulla valutazione delle aziende alimentari in base al rischio e sulle nuove tecnologie.Per quel che riguarda le novità dell’edizione 2006, si segnala un’importante iniziativa pubblica, la Tavola rotonda "Emergenze alimentari tra informazione e disinformazione" (metanolo, Bse, diossina, "aviaria") che metterà a confronto, in un unico dibattito, i produttori alimentari,il controllo sanitario, il ruolo dell’istituzione pubblica, i rappresentanti dei consumatori e il mondo dell’informazione. L’evento è in programma venerdì 20 ottobre alle 17.30: per l’occasione "SICURA" apre le porte ai consumatori utenti dell’informazione.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > SICURA: l’alimentazione in scena a Modena