Sicurezza alimentare: Italia a tavola 2008

Ammonta a 22 milioni di euro il valore dei sequestri effettuati dall’ICQ (Istituto Controllo Qualità del ministero delle Politiche Agricole), a seguito di 733 sequestri e 478 notizie di reato registrate nel corso delle 39.500 ispezioni realizzate.Nell’ambito del Piano nazionale di controllo ufficiale sulla presenza di Ogm, il Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali ha invece analizzato 803 campioni di prodotti in commercio, di cui 72 risultati contaminati. Attività sostenuta anche nell’ambito del sistema di allerta comunitario, con ben 2.933 notifiche pervenute alla Commissione europea, il 2,1% in più rispetto al 2006.Per quanto riguarda i Nas invece, sono stati sequestrati oltre 14milioni di chili di prodotti alimentari per un valore di oltre 120 milioni di euro, mentre il Corpo Forestale ha effettuato oltre 1.200 controlli, di cui 298 nel settore zootecnico, 125 in quello dell’agricoltura biologica e 51 relativi al settore degli organismi geneticamente modificati e notificato 144 sanzioni amministrative per un ammontare di quasi 30.500.000 euro. Numeri importanti anche le attività delle Capitanerie di Porto che nel corso del 2007 hanno effettuato 50.534 controlli da parte delle unità navali e 250.188 ispezioni, controlli e visite ai punti di sbarco, alle attività commerciali etc.Il Movimento Difesa del Cittadino e Legambiente hanno inoltre consegnato il PREMIO ITALIA A TAVOLA a 9 esempi di buone pratiche: c’è la storia di 4 piccoli comuni delle Marche che hanno deciso di unire le loro forze e fare economia di scala nel settore delle mense biologiche, ispirato alla tutela delle tipicità locali, sempre più minacciate dalla globalizzazione e dalla contraffazione; c’è il progetto Ristorante Tipico nel quale più esercizi hanno creato una rete e dato vita ad una certificazione volontaria legata alla offerta di cibi del territorio ma anche alla sicurezza alimentare. Ma l’Italia a Tavola non pensa solo al gusto e alla tradizione, ma anche all’ambiente. Tra gli esempi di buone pratiche che vi proponiamo ci sono le esperienze di chi ha saputo coniugare sicurezza e qualità alimentare con la sostenibilità ambientale, come i farmers market o i circuiti di ristoranti a km zero.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Sicurezza alimentare: Italia a tavola 2008