Siemens inventa il post-it via SMS

I post-it sono estremamente pratici, si tratta di un modo funzionale per far conoscere alle persone se si è usciti per un attimo dal negozio per spese o per pranzo, o semplicemente per ricordarsi di fare delle cose. Ad ogni modo non si possono appuntare i famosi foglietti gialli a mezz’aria, almeno fino ad ora. In futuro ciò sarà possibile con i post-it virtuali messi a punto dai laboratori di ricerca Siemens Corporate Technology di Monaco di Baviera. L’equipe di specialisti di Dieter Kolb ha sviluppato programmi per computer che inviano messaggi per telefoni cellulari in luoghi specifici. L’utente può così inviare messaggi, detti “graffiti digitali”, per ogni punto geografico. Si tratta di una tipologia di SMS assegnati ad un punto specifico. Quando il destinatario raggiunge il punto predefinito, il messaggio apparirà sul display del suo telefonino. A differenza dei classici SMS, il messaggio non viene inviato direttamente al destinatario, ma verrà spedito a coloro che vogliono ricevere questi “appunti digitali” solo nel momento in cui si trovano nel raggio d’azione specificato per il “graffito”. Un’altra differenza consiste nel fatto che, se richiesto, il messaggio può essere letto non solo da una determinata persona, ma da un più ampio numero di telefoni cellulari, come un vero graffito posto sul muro di un palazzo. Questo permetterà un’ampia gamma di impieghi, come per offerte speciali e messaggi pubblicitari destinati ad una vasta lettura, o semplicemente per accordarsi con gli amici. Per prevenire eventuali abusi della nuova funzionalità, Siemens ha già previsto la possibilità di disattivare il servizio ed una serie di accordi tra gli operatori che gestiranno il “post-it elettronico”.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Siemens inventa il post-it via SMS