Sigari e cioccolato al Grappitaly

A caratterizzare
l’evento saranno una serie di seminari di degustazione gratuiti, realizzati con la collaborazione
dell’ANAG, per approfondire la conoscenza della grappa. In apposite aree tematiche si potranno sperimentare diversi possibili connubi della grappa. Di sicuro richiamo
“Grappa & cioccolato”, area in cui si potranno degustare specialità create appositamente per
l’occasione dagli artigiani cioccolatieri della città, e diversi tipi di cioccolati pregiati da abbinare alle migliori grappe. Nella sezione
“Grappa & sigari”, gli avventori potranno assaggiare una selezione di grappe in abbinamento con i pregiati sigari offerti dal
“Club Amici del
Toscano”. Infine, nell’area “Grappa & cocktails” si potranno sperimentare cocktails a base di grappa curali
dall’Aibes (associazione italiana barman e sostenitori). Durante i due giorni di manifestazione saranno proiettati filmati esplicativi sui processi di distillazione della grappa e sarà allestito il
“museo degli alambicchi”, in cui saranno in mostra alcuni dei più bei pezzi provenienti dalle principali distillerie italiane.
Grappitaly sarà, oltre che un suggestivo palcoscenico per presentare e promuovere la grappa, un importante momento di riflessione che cade proprio quando
l’Europa pare voler rimettere in discussione il Regolamento 1576/89 che tutela la denominazione
dell’acquavite. Il punto su questa delicata questione sarà affrontato nel convegno:
“Grappa: un patrimonio italiano da difendere”, al quale sono invitati personalità di spicco come
l’On. Alemanno (Ministro dell’Agricoltura), l’On. Frattini (Commissario Europeo),
l’On. Giovanardi (Ministro dei rapporti col Parlamento), l’On. Urso (Viceministro commercio estero) ed il Presidente di Confindustria Luca Cordero di Montezemolo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Sigari e cioccolato al Grappitaly