Skulachev Ions: vivremo meglio e più a lungo?

Il nome, ostico da pronunciare, in realtà nasconde una variazione della sostanza antiossidante Sqkl che, penetrando a fondo nei mitocondri, dovrebbe limitare la formazione di un superossido potenzialmente velenoso nel meccanismo cellulare che trasforma l’ossigeno in acqua.Nei test sugli animali, gli "Skulachev Ions" si sarebbero rivelati molto efficaci arrivando fino a raddoppiare l’aspettativa di vita di esemplari di alcune specie. Grande è la curiosità, anche se non mancano gli scettici, dell’intera comunità scientifica.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Skulachev Ions: vivremo meglio e più a lungo?