Skype, disponibile la versione 1.4

Chiunque
abbia acquistato un credito con SkypeOut può impostare dalle opzioni di Skype uno o più numeri (fino a 3) ai quali inoltrare la chiamata. Il costo della
connessione è lo stesso che si pagherebbe se si chiamasse lo stesso numero via Skype: per l’Italia circa 2 centesimi di euro per un numero di rete fissa e circa 25 per un cellulare. Seguendo il successo di sfondi e suonerie per cellulari, riprendendo l’idea di Jajah (che permette anche di cambiare immagine all’interfaccia del programma), Skype apre una sezione del sito per la personalizzazione a pagamento del programma. Ora è infatti possibile acquistare suoni per lo squillo di Skype (1 euro l’uno!) diversi da quello standard, insieme ad immagini e ad icone aggiuntive per animare il nostro profilo
Skype. Tra le novità introdotte ci sono 21 nuove faccine (emoticon) animate e un miglioramento nella funzione
d’importazione dei contatti dalla rubrica di Microsoft Outlook ed Outlook Express.
Entro il 2005 gli utenti di
Skype potranno godere di ulteriori servizi, come
anticipato in una conferenza del settore negli Stati Uniti d’America. La prossima versione, in attesa entro la fine di ottobre, prevede l’introduzione
della tanto attesa videochiamata. Prima della versione 1.7 di fine anno Skype promette inoltre un miglioramento della funzione di ricerca, nuove importazioni di contatti facilitate, l’integrazione di un PIM (Personal Information Manager), l’introduzione del PTT (Push To Talk) fino ad arrivare agli SMS. Nel futuro di Skype potrebbe esserci anche la distribuzione di contenuti video. Saul Klein,
VicePresidente Marketing di Skype, ha detto al Times che la prossima mossa sarà la proposta di
trasmissioni video, probabilmente prodotte appositamente per Skype da canali televisivi internazionali.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Skype, disponibile la versione 1.4