Smart Drugs: ISS vieta sei nuove sostanze

Negli ultimi tempi la stretta delle autorità mediche europee ed italiane si è fatta più stretta, con nuove tipologie di "smart drugs" che periodicamente entrano nella lista delle sostanze proibite, in quanto vere e proprie droghe.Con l’ultimo rapporto stilato dall’Osservatorio fumo, alcol e droga dell’ISS sono sei le nuove "smart drugs" vietate e tra queste figurano delle sostanze vendute come afrodisiache, e quindi indirizzate anche ad un pubblico più adulto, ma che in raltà si rivelano "bufale pericolose per la salute". Queste, in dettaglio, le sei droghe vietate: argemone mexicana, brugmansia arborea, datura stramonium, muira puama, piper methistycum, turnera aphrodisiaca. In totale sono ora 31 le "smart drugs" catalogate e bandite.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Smart Drugs: ISS vieta sei nuove sostanze