Smartphone Nokia: c’è Microsoft Silverlight

L’arrivo del sotware Microsoft nelle mani degli sviluppatori S60 è previsto nel corso dell’anno e, in seguito, verranno forniti i primi servizi ai licenziatari di S60. In questo modo gli sviluppatori dell’applicazione S60 potranno utilizzare una serie di ambienti di sviluppo ancora più ampia rispetto a quella ora disponibile per S60 su Symbian OS. Attualmente gli sviluppatori S60 possono utilizzare: C++ (con supporto nativo Symbian OS APIs e Open C fornendo un subset delle librerie standard POSIX), S60 Web Run-time (supportando tecnologie internet su basi standard, quali Ajax, JavaScript, CSS e HTML), il linguaggio Java, Flash Lite di Adobe e Python.S. Somasegar di Microsoft ha dichiarato: "Questa collaborazione è importante da diversi punti di vista. Lavorare con Nokia ci offre la possibilità di raggiungere un enorme numero di utenti di telefonia mobile, compresi i licenziatari di S60. Questo è un aspetto fondamentale per consentire un’ampia diffusione di Silverlight e garantire la sua adattabilità a qualsiasi tipo di piattaforma. Vogliamo che gli sviluppatori e i designer non debbano ricreare ogni volta la stessa applicazione o lo stesso servizio per adattarli a diversi sistemi operativi, browser e piattaforme".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Smartphone Nokia: c’è Microsoft Silverlight