SMAU 2005: Milano capitale dell’ICT

Per quel che riguarda i numeri, l’imponente struttura organizzativa prevede 593 espositori presenti su una superficie complessiva di 63.900 mq, divisi in 7 Padiglioni presso fieramilanocity. A cotante cifre si aggiungono poi i circa 5.000 operatori professionali che hanno effettuato la pre-registrazione sul sito Smau. Sotto la saggia guida di Alfredo Cazzola, presidente di Promotor International, SMAU 2005 conferma la strategia “dual core”, differenziando per modalità di accesso e per offerta le aree Business e Consumer.

L’Area Business sarà quindi riservata esclusivamente ai visitatori professionali ed alla stampa, rappresentando un’occasione di approfondimento per tutti coloro che desiderano comprendere i reali vantaggi offerti dalle nuove tecnologie e toccarne con mano il più avanzato stato dell’arte. In quest’Area saranno compresi due Saloni, Smau e-Business e IBTS. Il primo è Salone dedicato alle soluzioni innovative a supporto dell’impresa, mentre il secondo è il Salone Internazionale del Broadcast e delle Telecomunicazioni, ovvero, un’opportunità strategica per la comunità di professionisti della comunicazione audio, video e digitale. A fare da contorno alle aree espositive non mancheranno poi le iniziative mirate e le occasioni di incontro e approfondimento, come i seminari programmati nell’ambito di e-Academy, l’area formativa e informativa. Nata dall’acquisizione di Webbit, e-Academy, nei cinque giorni, proporrà ben 268 seminari in 110 percorsi. Passiamo ora all’Area Consumer, quella dedicata all’offerta destinata al largo pubblico di appassionati di tecnologia.

Dal 20 al 23 ottobre (il 19 è riservato ai visitatori professionali e alla stampa), verranno presentate tecnologie e soluzioni destinate a cambiare e migliorare la vita quotidiana, il tutto attraverso due Saloni: Smau e-Life e Smau e-Government. Il primo è destinato alla convergenza: nello spazio espositivo e nelle mostre allestite, qui il visitatore trova prodotti, applicazioni e servizi in grado di cambiare il modo di vivere la casa, l’auto, il lavoro, il tempo libero, il presente e il futuro e potrà interagire con applicazioni, servizi e innovazioni. In Smau e-Government si darà invece spazio alle soluzioni ed ai servizi che permettono di migliorare l’efficienza e la qualità dei rapporti con la Pubblica Amministrazione, proprio grazie alle nuove tecnologie. Ricordiamo, infine, i prezzi dei biglietti per il pubblico:
Pubblico (20-23 ottobre)
Area Consumer: e-Life, e-Government
Biglietto giornaliero: Euro 10,00 (acquistabile direttamente alle casse di fieramilanocity)

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > SMAU 2005: Milano capitale dell’ICT