Sonno: il cervello si allena sognando

Secondo la studiosa Sara Mednick, dell’Università di San Diego, è proprio durante la fase REM del sonno, nota per essere quella dei sogni, che il nostro cervello "allena" la propria capacità di elaborare creativamente informazioni creando quel filo logico spesso presente nei sogni.Un "meccanismo" che mettiamo in atto anche nella vita quotidiana, quando situazioni apparentemente slegate tra loro trovano il loro concatenamento attraverso il ragionamento. Pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), lo studio va ad infoltire l’ampio archivio di ricerche che sottolineano l’importanza del sonno, spostando però l’attenzione su un aspetto fino ad oggi sottovalutato.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Sonno: il cervello si allena sognando