Sottovuoto: Perino & Vele a Catanzaro

Presso gli spazi dedicati alla ricerca contemporanea, sarà quindi possibile scoprire le opere di Emiliano Perino e Luca Vele che sviluppano la componente paradossale dell’esperienza plastica ponendosi in relazione con una monumentalità apparente che passa attraverso materiali leggerissimi di provenienza effimera come la carta triturata dei giornali colorati (Il Mattino, La Gazzetta dello Sport, Il Sole 24 Ore, Italia Oggi). Non vogliono simulare il bronzo o il marmo, ma li sostituiscono in un ribaltamento linguistico che sottopone l’oggetto ad una sua verifica permanente.Come scrive in catalogo Alberto Fiz, curatore della mostra, "Perino & Vele visualizzano la pelle delle cose nell’ambito di opere plastiche che contengono al loro interno vuoti incontenibili che modificano il piano percettivo intendendo la ricerca come luogo mentale ancora prima che fisico".Il vasto repertorio di oggetti e forme del quotidiano nelle diverse sfaccettature crea un universo parallelo e contaminato fatto di allusioni enigmatiche dove la forma assume una sua autonomia rispetto alla sfera della rappresentazione. Basti pensare alla grande installazione esposta al Marca Giovanni, Mimmo, Ciro, Francesco, Alessandro, Nicola, Giuseppe, Paolo, Mario (2006), dove le coperte in cartapesta con le scritte che riportano i nomi dei personaggi sviluppano una capacità metamorfica.Segnaliamo infine che la rassegna si sviluppa anche al di fuori del museo coinvolgendo la città in un’estensione del percorso espositivo. In piazza Nicholas Green, infatti, al centro di Catanzaro, viene esposta Alf (2005), acronimo di Animal Liberation Front, un’installazione di oltre sei metri che crea un senso di totale precarietà con un cammello-cavia appeso in alto ad un piccolo mezzo di trasporto per carichi industriali, quasi fosse un’affissione pubblicitaria.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Sottovuoto: Perino & Vele a Catanzaro