Spazio e tecnologia per la nuova Seat Alhambra

I nuovi spazi si traducono, tra l’altro, in una terza fila di sedili sufficiente anche per ospitare gli adulti. Le ampie porte scorrevoli, disponibili con azionamento elettrico a richiesta nell’allestimento Style, permettono poi di salire e raggiungere comodamente tutti i posti a sedere. Anche il bagagliaio è decisamente spazioso, con una capienza di ben 2.430 litri, quasi 2,5 metri cubi, se la seconda fila di sedili viene abbattuta.

Il perno dello sviluppo della nuova vettura è il concetto dei sedili, intelligente e flessibile. La nuova Alhambra è disponibile con cinque o sette posti a sedere e, grazie al nuovo sistema “EasyFold”, i sedili della seconda e terza fila “scompaiono” nel pianale della vettura con una semplice operazione. I sedili della seconda fila, inoltre, possono essere regolati in senso longitudinale, (di serie sulla versione Style). Ancora, possono essere forniti i seggiolini per bambini integrati nei sedili.

Seat offre per la nuova Alhambra, in parte come optional, un’ampia gamma di dotazioni tecnologiche di ultima generazione. A richiesta, sono disponibili i fari bixeno con sistema AFS (bidirezionali adattivi) e la gestione automatica degli abbaglianti. Un’altra novità è il sistema di assistenza al parcheggio, che agendo automaticamente sullo sterzo e sui freni, aiuta il guidatore a entrare in spazi piuttosto ridotti, disposti parallelamente o trasversalmente al senso di marcia. Da segnalare anche il climatizzatore a tre zone Climatronic.

Disponibile negli allestimenti Reference e Style, Alhambra offre la possibilità di scegliere tra due TSI e due TDI a iniezione diretta e sovralimentazione turbo: i TSI sviluppano potenze di 150 CV/110 kW e 200 CV/147 kW, mentre i TDI erogano rispettivamente 140 CV/103 kW e 170 CV/125 kW.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Spazio e tecnologia per la nuova Seat Alhambra