Spesa più sana senza la carta di credito

Realizzato da un team di ricercatori della Cornell University e dell’Università di Buffalo, lo studio ha voluto indagare il rapporto tra i crescenti casi di sovrappeso e obesità nella popolazione e il boom dei metodi di pagamento elettronici.Analizzando i comportamenti di mille famiglie americane, gli studiosi hanno così scoperto che portare con sè al supermercato carte di credito o bancomat equivale ad esporsi ad un rischio maggiore di acquistare alimenti non necessari e cibi spazzatura, il cosiddetto "junk food". Si tratta, spiegano gli esperti, di un comportamento compulsivo che può essere attenuato dalla reale percezione del denaro quando si paga in contanti alla cassa.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Spesa più sana senza la carta di credito