Spiaggia di Laglio: via libera a Clooney

Un’operazione, però, che non ha mancato di sollevare un vespaio di proteste da parte degli abitanti del luogo, tanto che l’amministrazione comunale è stata costretta a nominare due consulenti per risolvere la questione. La risposta dei due esperti non ha tardato ad arrivare e, “per la gioia dei cittadini”, ha dato il via libera a Clooney, in quanto l’operazione “non incorre in alcun illecito”. Ad ogni modo, la vicenda non può dirsi ancora conclusa, in quanto la risposta definitiva spetta al Comune di Como, che nel frattempo sta valutando, tra le altre, l’ipotesi di una concessione per l’utilizzo in cambio di un canone. Tra proteste e probabili decisioni impopolari, Clooney ha intanto deciso di realizzare una nuova cancellata per proteggere la tenuta di Villa Oleandra. Paparazzi e guardoni sono avvertiti… il bel George alla privacy ci tiene, eccome. Gli abitanti del posto continuano però a sperare, il sindaco Giuseppe Mantero ha infatti garantito la massima trasparenza.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Spiaggia di Laglio: via libera a Clooney