Spiando Corona: reality web per Fabrizio Corona

A partire da mercoledì 16 giugno, nella location milanese di via De Cristoforis 15, otto telecamere della web-tv Vitespiate.com si accenderanno per "Spiando Corona", il reality web creato ad personam per l’ex agente dei fotografi.Direttamente negli uffici della Fenice srl, Fabrizio Corona presenterà alla stampa il progetto targato Vite Spiate Leone Production. "Purché se ne parli…, sì ma di me!". È il leitmotiv, la regola d’oro di Fabrizio Corona, lo stratega dell’apparire sempre e comunque.Camaleontico nel look come negli affari, l’agente dei fotografi , titolare dell’agenzia di eventi e spettacolo Fenice srl, ha deciso di sposare l’idea della Leone Production che con Vite Spiate ha lanciato in rete il reality più innovativo. In streaming, attraverso otto web cam, per sei ore consecutive la giornata lavorativa del re dei paparazzi non potrà più avere segreti. La sua professionalità irruente, le sue strategie guidate da un istinto vincente, saranno sotto l’occhio di tutti e sveleranno i metodi più insoliti per trasformare in evento di cronaca le storie nascoste del quotidiano dei vip.Il blog quotidiano metterà in rete i pensieri più intimi e le riflessioni che segnano la mente. "Tutto ciò che è novità, che guarda avanti, che fa l’occhiolino al futuro, – dichiara Corona – mi affascina e il web è la nuova frontiera dell’intrattenimento. Un reality ideato in questo modo è il vestito su misura per me. Mi faccio un nuovo look e divento lo spiato d’Italia. Chi altri sarà sotto l’occhio delle videocamere per sei ore al giorno? Nessuno tranne me! E con me i paparazzi più grintosi, i miei clienti, i miei partner, gli amici che passano dal mio ufficio. Chi mi spierà vedrà e saprà".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Spiando Corona: reality web per Fabrizio Corona