Sport Events: test di Torino 2006

Valentino Castellani, presidente del Toroc, durante la presentazione degli “Sport Events 2005″ ha infatti sottolineato l’importanza della manifestazione: “Saranno un’occasione unica per confermare o rettificare le scelte operate in fase di pianificazione e per verificare la qualità dei processi organizzativi e dei materiali che dovranno essere impiegati nel corso dei giochi.” Preceduti dai test effettuati al Palavela di Torino, in occasione delle gare del campionato mondiale di short track, gli impianti e l’organizzazione verranno messi a dura prova da 3.228 addetti ai lavori, divisi tra atleti (1.750 e 190 degli sport paraolimpici), tecnici e accompagnatori. Per quanto riguarda gli “Sport Events” in montagna, ci saranno ben 10 gare di coppa del mondo per discipline come slittino, sci di fondo, biathlon, snowboard, combinata nordica, skeleton, bob, sci alpino, salto e freestyle. A queste si aggiungono poi il campionato del mondo, categoria juniores, di curling e tre prove paraolimpiche quali biathlon, sci di fondo e curling in carrozzina. Per gli “Sport Events 2005″ è previsto un costo complessivo di 15,3milioni di euro (distribuiti tra i 5 della Regione, 1 della Provincia e 7 del Toroc), mentre sono attesi per assistere alle gare oltre 27.000 spettatori. Sempre Valentino Castellani sottolinea il valore “d’immagine” attribuito alla manifestazione: "Oltre a testare le funzionalità tecnico-sportive, gli Sport Events saranno un investimento sulla promozione del territorio” – e aggiunge – “Ci sono i primi riscontri positivi, come le tv che hanno comprato i diritti per la trasmissione delle gare di Coppa del mondo di fondo, sabato 22 e domenica 23 gennaio a Pragelato." Gli “Sport Events 2005″ saranno anche l’occasione per testare l’immagine vera e propria dei giochi olimpici 2006: 3.000 bandiere, stendardi, poster e vetrofanie faranno infatti da contorno alle gare e verrà inoltre presentata la guida “Lonely Planet” (in italiano, inglese e francese), curata da Nicola Williams e Duncan Garwood. Inizia così il conto alla rovescia per “Torino 2006″.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Sport Events: test di Torino 2006