Stabilimenti balneari, altri aumenti

Va inoltre sottolineato che dal 1° di maggio 2005 oltre il 50% degli stabilimenti balneari è pronto ad accogliere tutti i clienti, purtroppo con aumenti dei prezzi che interessano, in modo particolare, l’accesso dagli stabilimenti alla spiaggia, in continua crescita. Soprattutto negli stabilimenti di livello superiore le percentuali di aumento dei prezzi sono maggiori, ad esempio, il costo del lettino è aumentato per quest’anno del 22% diversamente da quello medio del 6,3%. Tra le considerazioni fatte all’IntesaConsumatori si possono quindi rilevare alcuni aspetti più significativi, come il continuo aumento dei servizi balneari, soprattutto negli stabilimenti più lussuosi dove le percentuali di aumento sono maggiori rispetto la media nazionale. Vi è poi un cambiamento di tendenza da parte degli italiani che preferiscono il lettino alla sdraio, il cui costo è diminuito nell’ultimo anno, mentre dal 2001 al 2005 i costi dei servizi balneari, ed è questo a colpire maggiormente, sono più che raddoppiati. Secondo i dati dell’IntesaConsumatori, ci aspetta quindi una lunga estate calda… almeno per quel che riguarda i prezzi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Stabilimenti balneari, altri aumenti