Star Wars in mostra alla Triennale

Gli scenari, i personaggi, i costumi, le architetture, le navi spaziali, gli automi, tutto l’universo di Star Wars sarà presentato, su una superficie di 1.200 metri quadrati, attraverso circa duecentocinquanta tra oggetti e disegni originali provenienti dagli studi della LucasFilm (Lucas Valley, San Francisco, USA). “Reperti” della lavorazione di tutti e sei i film – compresi quelli completamente inediti dell’ultimo episodio – verranno mostrati in un percorso, insieme spettacolare e fantastico, che suggerirà contemporaneamente la “materialità” di questi oggetti e il valore immaginifico che assumono nella finzione cinematografica, oltre a testimoniare l’altissima perizia tecnica dei loro ideatori e realizzatori. L’accento sarà posto sulla bellezza e l’evocatività di questi originali, oltre che sul loro valore di “reperti”, tracce tangibili di un lavoro trentennale che sta all’origine di un genere, se non un mito, riconosciuto in tutto il mondo da milioni di entusiastici fans. La mostra rivela la pioneristica creatività degli artisti coinvolti nella creazione della saga StarWars ed esplora lo sviluppo dell’universo di StarWars, dalla concezione iniziale fino alle scene finali dell’ultimo e attesissimo episodio, documentando inoltre l’evoluzione della tecnica cinematografica degli ultimi trent’anni. Il nucleo centrale è composto da modelli, costumi e oggetti utilizzati sui set dei sei film, come i celebri droidi R2-D2 e C-3PO, dei quali si possono ammirare gli originali, i costumi per Darth Vader o per la Principessa Amidala, i veicoli spaziali (modelli originali), le maquette dei numerosi e fantastici personaggi creati dalla fantasia di George Lucas e che popolano l’universo StarWars. La mostra include alcune sezioni con effetti speciali video e sonori, oltre ad aree interattive, dove il visitatore potrà confrontarsi con la forza dei jedi, o assistere a un duello con le spade laser, o sentirsi Darth Vader per un giorno. Il tutto sarà poi accompagnato dalla celebre colonna sonora dei film, composta da John Williams. La mostra cerca di creare personaggi e ambientazioni, illustrandone lo sviluppo da disegni concettuali e modelli a rendering e immagini create su computer, con una sezione che esplora la collaborazione di George Lucas con alcuni artisti capaci di interpretare la sua visione. Sono in mostra disegni originali e dipinti di Ralph McQuarrie, conosciuto per la descrizione dell’Universo StarWars, e di Doug Chiang, che ha creato il nuovo paesaggio per Episodio I. Design e architettura costituiscono, inoltre, un elemento importante nell’immaginario fantastico di StarWars: dai sofisticati costumi di principi e senatori fino alle straordinarie architetture nelle sterminate città dei vari mondi che costituiscono il teatro dei film. Un rilievo particolare sarà dato all’ambientazione di Episodio II sul lago di Como, attraverso i plastici che assemblano architetture storiche con un risultato fantasioso, e ai fastosi palazzi di Episodio III. L’inaugurazione è fissata per giovedì 12 maggio 2005, alle ore 18.30.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Star Wars in mostra alla Triennale