Stazioni senza fumo: terminal smoke free

L’obiettivo è quello di proporre un nuovo modo per vivere i terminal viaggiatori: una convivenza più piacevole che salvaguardi, al contempo, la salute e la libertà di tutti. Durante la prima fase, come detto, saranno coinvolte le 82 stazioni a maggior traffico, distribuite in 14 regioni. In queste stazioni, da oggi, sarà consentito fumare solamente sulle banchine dei binari, considerate "free smoking", e attrezzate con dei posacenere per contribuire a mantenere il decoro della stazione.I posacenere previsti dall’iniziativa saranno complessivamente 5.400 e verranno messi a disposizione dei fumatori agli ingressi delle stazioni e nelle aree appositamente individuate e segnalate da oltre 3.000 cartelli bilingue. L’iniziativa "Guadagnare salute" vedrà impegnati anche i lavoratori delle Ferrovie, chiamati ad assumere un ruolo attivo nella campagna di sensibilizzazione e della salvaguardia del bene pubblico – le stazioni – secondo i principi del Codice Etico di Gruppo. Infatti, saranno incrementati i controlli e applicate con rigore le sanzioni per i trasgressori.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Stazioni senza fumo: terminal smoke free