Steve Hogarth piano e voce a Roma

La formula è la stessa già ammirata nel 2007 a Pinarella di Cervia (RA) quando lartista inglese ha proposto per la prima volta al pubblico italiano il suo "h Natural – Live". L’evento propone un live tutto incentrato sulla condivisione di esperienze e sensazioni con il pubblico. Lo spettacolo nasce dall’idea di andarsene in giro con nient’altro che un pianoforte, una valigia zeppa di reminiscenze rock ‘n roll, un vastissimo repertorio di cover che vanno da David Bowie a Leonard Cohen, da Simon and Garfunkel ai The Waterboys e molti altri, più il suo personalissimo senso dell’umorismo."Il progetto – ha spiegato Hogarth – è quello di arrivare con una lista di canzoni che hanno avuto, o hanno tuttora un significato nella mia vita e di conseguenza parlerò di cose che avrei voluto dire quando ero più giovane, delle canzoni che ho scritto negli anni con gli Europeans, gli How We Live, la h Band e, ovviamente, i Marillion".

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Steve Hogarth piano e voce a Roma