Stiamo tutti bene: conduce Belen Rodriguez

Belen avrà il compito di guidare una truppa di 27 imprevedibili comici e 7 affascinanti ballerine per 4 seconde serate, all’interno di un grande studio con un pubblico di 280 persone.In una suggestiva città sotterranea ricostruita dalle splendide scenografie di Susanna Aldinio, Belen Rodriguez conduce un innovativo comedy show durante il quale incontra e si interfaccia con personaggi dalle tinte surreali, spesso irriverenti e grotteschi, cui è affidata la parodia di tic, ambizioni e ansie della "vita moderna".Uno sguardo sul "Mondo Reale" divertente e divertito, ripreso da una prospettiva inusuale, sotterranea appunto, e riproposto al pubblico senza soluzione di continuità, a ritmo serrato e a volte straniante, dalla direzione di Celeste Laudisio. Un andirivieni di uomini e donne, sempre in movimento e pronti a dire la propria che non si risparmiano commenti su tutto e tutti e che spesso entrano in contatto con personaggi in superficie o accolgono ospiti famosi alla ricerca di "asilo politico", come nel caso di Mara Maionchi nella prima puntata. L’accesso a questo mondo perfetto è controllato dal potentissimo Body Scanner e dai suoi due sorveglianti speciali Maria Pia Timo e Andrea Bruni che decidono chi può entrare e chi no.Una volta giunti in città gli incontri sono i più vari: da Marcello Lippi (David Pratelli), Gianna Nannini (Paola Minaccioni), o Michael Bublè con il suo traduttore (I Doppia Coppia), al montatore di mobili svedesi Kikkea (Marco Sabatini), l’aspirante escort (Rosalia Porcaro), l’operatore di call center (Alex Frascaroli), i due turisti (Pio e Amedeo), o la famiglia Locicero (Il Gruppetto). Numerose, poi, le incursioni di abitanti decisamente fuori dal comune come il killer Jason (Massimo Pieriboni), il manga giapponese (Caterina Gramaglia), il nano Rantolo (Stefano Bicocchi), e il transessuale Meusa (Sergio Friscia). Inoltre, ci si può imbattere nelle Jene (Gigi e Ross), nel comico che non fa ridere (Saverio Raimondo), nel monologhista anti-intellettuali (Giuseppe Iodice), nei giovanissimi Malincomici, nella simpatica Rosanna Sferrazza, o nelle sette ballerine del gruppo Le stiamo tutti bene.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Stiamo tutti bene: conduce Belen Rodriguez