Studio USA: Ginkgo biloba non aiuta la memoria

A sfatare la credenza degli effetti positivi sulla memoria da parte del Ginkgo biloba è stato un nuovo studio americano, realizzato presso l’Università di Pittsburgh e pubblicato su Jama, che ha paragonato gli effetti dell’antica pianta cinese a quelli di un placebo.Sottoponendo ad alcuni test un gruppo di 3mila persone, di età compresa tra i 72 e i 96 anni, gli studiosi non hanno notato particolari benefici sulla memoria dei soggetti.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Studio USA: Ginkgo biloba non aiuta la memoria