Stupida: Alessandra Amoroso da Amici al disco

La sua canzone “Immobile”, tratta da “Scialla”, è stata la più scaricata dagli store digitali, secondo la classifica ufficiale. Con queste credenziali d’eccezione, Alessandra Amoroso pubblicare ora il suo primo disco “Stupida”, il cui nome è tratto dal singolo presentato nella finale di Amici e in radio dallo scorso 27 marzo.L’album, prodotto dalla casa discografica Sony-BMG, conterrà brani inediti e alcuni cavalli di battaglia già proposti durante Amici. Il primo brano, come detto, è la title-track “Stupida”.

Seguono l’inedito “Splendida follia”; “Immobile”, uno dei maggiori successi contenuti nella compilation “Scialla” e il più scaricato dagli store digitali; “E’ ora di te”, versione in italiano di “Find a way”, uno dei cavalli di battaglia di Alessandra; “Stella incantevole” già contenuto in “Scialla”; per finire con due inediti “Da qui” e “X ora, x un po”‘.

Alla realizzazione dell’album, con la supervisione artistica di Mario Lavezzi, hanno collaborato nomi prestigiosi della scena musicale italiana: Roberto Casalino, autore dei grandi successi di Giusy Ferreri, ha scritto “X ora, x un po”‘; Simone Papi, arrangiatore degli album di Raf, ha curato la produzione di “Da qui”, “E’ ora di te” e “Stupida”; il Maestro Peppe Vessicchio è produttore e arrangiatore di “Stella incantevole”, Nicolò Fragile, già collaboratore di Mina, Irene Grandi e Vasco Rossi, è arrangiatore dei brani “Immobile”, “E’ ora di te”.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Stupida: Alessandra Amoroso da Amici al disco