Superman Returns: torna l’eroe dei fumetti

Il regista è dunque riuscito a non partorire un film scontato, rischio molto alto quando si gioca con personaggi dei fumetti troppo noti al grande pubblico e già parecchio utilizzati dal cinema. "Non esiste un paese in cui non conoscano Superman", afferma lo stesso Bryan Singer. Con "Superman Returns" troviamo la storia di un amore impossibile e dell’uomo che lotta per conquistarlo, ambientato nell’odierna Metropolis. Protagonista è l’attore 26enne Brandon Routh che, nei panni di Superman, si trova nel difficile ruolo che un tempo fu di Christopher Reeve. Sconosciuto al grande pubblico, Routh ha avuto sin da subito per Singer qualità che andavano oltre una straordinaria somiglianza fisica con Superman. "Parlando con lui ho colto quella sua educazione del mid-west, con gli ideali classici di quel tipo di infanzia, gli stessi che Superman incarna", dice Singer. "E poi, ovviamente, c’è il suo aspetto fisico. Sembra appena uscito dalle pagine del fumetto. Quindi è stato la mia prima e unica scelta, perché ho sentito che poteva interpretare tutti e tre i ruoli, Kal-El, Clark Kent e Superman". "Lui è Clark", dice lo sceneggiatore Dougherty. "E’ un ragazzo dello Iowa di bell’aspetto, ma timido e a volte impacciato".

Per l’attore che interpreta la diabolica e brillante nemesi di Superman, Singer ha invece puntato su una sua vecchia conoscenza: quel Kevin Spacey (Lex Luthor) che suona come una garanzia. "Abbiamo scritto il personaggio con Kevin in mente – dice Singer-. Cercavamo da tempo qualcosa da fare insieme e lui era perfetto per il ruolo. Possiede quel mix di humor e cinismo e poi è un attore semplicemente fantastico". Con Kate Bosworth (Beyond the Sea) ad interpretare Lois Lane e la mitica Eva Marie Saint nella parte di Martha Kent, "Superman Returns" si avvale di gradevole miscela di esperienza e gioventù artistica, per porsi come sequel di qualità di "Superman" e "Superman II", innovando nel segno dell’originalità. A stupire è la maestria di Singer a far emergere le debolezze "umane" del supereroe e non solo quelle, che sarebbero state troppo scontate, del suo alter ego Clark Kent. Dal primo settembre al cinema, "Superman Returns" arriva su distribuzione Warner Bros.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Superman Returns: torna l’eroe dei fumetti