Tatuaggi: alcuni colori sono cancerogeni?

Partita dopo l’invito del Consiglio Europeo ad un maggiore controllo per il settore dei tatuaggi, l’indagine ha portato alla scoperta di colori – in particolare rosso, giallo e arancione -, contenenti sostanze cancerogene, in particolare ammine aromatiche peraltro scadute.Stando alle prime notizie, pare che l’azienda italiana che produce i colori abbia fornito tutta la documentazione necessaria ad operare. Resta quindi da definire se si tratti di casi isolati o di pericoli più estesi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Tatuaggi: alcuni colori sono cancerogeni?