Telecom e Infratel contro il digital divide

Telecom Italia è la prima impresa di TLC a raggiungere un accordo del genere con Infratel Italia, società controllata da Sviluppo Italia e nata proprio per annullare le distanze tecnologiche tra le diverse aree del paese. L’intesa prevede l’avvio di un’attività congiunta per la definizione di un piano finalizzato alla sensibile riduzione del numero delle aree non abilitate alla larga banda, sia del Sud, sia del Centro Nord.

L’obiettivo è realizzare infrastrutture in grado di abilitare all’accesso alla rete TLC "Broadband" che consentano di erogare servizi di telecomunicazioni di nuova generazione a cittadini, imprese e comunità attualmente non servite dalla banda larga. Per monitorare l’attuazione dei contenuti dell’accordo verrà inoltre costituito un apposito tavolo di coordinamento tra i diversi soggetti firmatari.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Telecom e Infratel contro il digital divide