Telethon: battuto nuovo record

Un successo che dimostra, più che mai, come l’importanza della ricerca sia ormai un concetto chiaro e ben radicato nel cuore di tutti gli italiani. Questo ennesimo successo è stato reso possibile dall’impegno di numerosi partner. A fianco di Telethon si sono schierati quest’anno: la rete delle agenzie Bnl, gli ipermercati Auchan, la rete di CartaSi, le stazioni di Ferrovie dello Stato, le agenzie e i punti vendita Ina Assitalia, i supermercati Sma e i servizi di Telecom Italia. E ancora tante e tante altre sono state le realtà del mondo imprenditoriale che hanno scelto di sostenere la ricerca scientifica. Ma a rispondere presente, con una sempre più radicata e capillare presenza in tutta Italia, sono stati i partner territoriali. Avis, Uildm e Anga hanno dispiegato i propri volontari in centinaia di piazze, vie, strade, portando Telethon realmente a casa di milioni di cittadini. E, come sottolineato anche dal Presidente di Telethon, Susanna Agnelli, l’edizione 2004 ha potuto contare su un importante contributo del mondo Istituzionale. Determinante è stato, infatti, il sostegno offerto dalle Pubbliche Amministrazioni: Regioni, Province e Comuni si sono confermati preziosi compagni di viaggio nella gara di solidarietà a favore della ricerca. L’evento mediatico ha potuto giovarsi di un contributo dell’azienda di Stato senza precedenti. Dalla impeccabile professionalità di Milly Carlucci e Walter Santillo, alla simpatia travolgente di Max Giusti, dalla sonorità di Fausto Leali, alla dedizione di registi, autori e tecnici, la Rai ha portato per 40 ore Telethon nella case degli italiani attraverso il video. Attraverso l’etere è arrivato invece il prezioso supporto vocale dei tre canali radiofonici: Radio Rai1, RadioRai2 e RadioRai3, che hanno letteralmente “telethonizzato” il proprio palinsesto da venerdì a domenica.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Telethon: battuto nuovo record