Tifosi più violenti se squadra vince

Birra e festeggiamenti sarebbero quindi tra le principali cause degli interventi sanitari dovuti a comportamenti violenti dei tifosi, mentre la “depressione da sconfitta” sembrerebbe attenuare la foga degli hooligans. La ricerca del “Violence Research Group” è stata pubblicata sulla rivista “Injury Prevention” e dimostra che le richieste d’intervento pervenute al pronto soccorso, situato nei pressi dello stadio nazionale, sono maggiori in caso di vittoria della squadra gallese. La media registrata è di 35 interventi in caso di vittoria e 25 per le sconfitte, a dimostrazione che la violenza è spesso riconducibile ad uno “stato di esaltazione” per il trionfo. I ricercatori sottolineano inoltre che non è solo il “clima da stadio” a favorire l’aumento dell’aggressività, in quanto tale percentuale rimane stabile sia per le partite disputate in casa, sia per quelle giocate in trasferta. Se si considera che nei giorni senza partite la media degli interventi giornalieri del pronto soccorso si riduce a soli 21 casi, risulta ancora più evidente il legame tra la vittoria della squadra del cuore ed il ricorso alle cure mediche.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Tifosi più violenti se squadra vince