Tomb Raider: seno ‘ridotto’ per Lara Croft

Quello del seno è però solo uno degli interventi che hanno rivoluzionato l’appeal della bella protagonista, ora caratterizzata da lineamenti più dolci e femminili, da una silhouette più slanciata e da forme più proporzionate. A prestare i tratti alla celebre "guerriera" di Tomb Raider è infatti una commessa della capitale inglese, la ventenne londinese Karima Adebibe. Un restyling a tutto tondo, espressione diretta del ritorno di Toby Gard, vero e proprio padre di Lara Croft. Lui, dieci anni fa, creò quella che sarebbe diventata l’eroina dei videogiochi per eccellenza, un’ icona sexy capace di uscire dai videogames per diventare una figura rappresentativa della società di massa. Nella sua storia, Lara Croft ha venduto oltre 28 milioni di videogiochi nel mondo, ha fatto la sua comparsa sul palco al fianco degli U2, è apparsa su oltre 200 copertine di riviste ed è stata addirittura protagonista, grazie all’interpretazione della stupenda Angelina Jolie, di due importanti produzioni Hollywoodiane. Oggi, una Lara Croft da Guinness dei Primati è tornata con il nuovo capitolo della serie, pronta a riconquistare i gamers di tutto il mondo grazie ad una grafica spettacolare, ad un’atmosfera stupenda e ad un gameplay che riporta all’inconfondibile feeling dei primi indimenticabili episodi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Tomb Raider: seno ‘ridotto’ per Lara Croft