Tori Amos torna con The Beekeeper

La special release avrà infatti, oltre al Cd, anche un DVD contenente circa 25 minuti di intervista, il backstage e “Garlands”, una bonus track non presente nella tracklist dell’album. In puro stile Tori Amos anche l’omaggio floreale che si dovrebbe accompagnare al DVD Bonus, ovvero un sacchettino di semi di fiori scelti come cornice dell’album. Per i supporter di Tori, febbraio non sarà solo musica ed immagini, la cantante di Newton (North Carolina, USA) uscirà infatti nelle librerie con il libro “Piece by Piece”, un’opera scritta con la collaborazione della giornalista Ann Power. In “Piece by Piece” la piccola Tori (appena 157 cm) racconterà ai suoi fans tutti i segreti delle sue composizioni ed i retroscena più curiosi dei suoi concerti. Tornando all’album “The Beekeeper”, quasi inutile sottolineare la profondità dei testi, stavolta incentrati su argomenti di stretta attualità, come i rapporti tra cronaca, media e religione. Si tratta di 19 brani vissuti con l’interiorità di uno spettatore “che riflette” e che cerca di dare spiegazioni al perché di certi fatti, come ha sottolineato la stessa Tori: “Le canzoni sono nate da una riflessione che mi ha posto mia figlia di 4 anni mentre guardava immagini di guerra in TV… e io ho cercato attraverso le canzoni di dargli delle risposte.” Ma “The Beekeeper” è anche musica, sperimentazione e scoperta, così, come per magia, pianoforte ed organo si trovano uniti in una “virtuale relazione armonica” da cui nasce un profondo senso di trasporto e ammirazione. Una scoperta casuale, un colpo di fulmine nato tra due strumenti accostati quasi per caso: “Mio mairto due natali fa mi ha regalato un organo che ha messo nella stanza del piano. Così mi ha incoraggiato a suonare questo strumento…”. Il frutto della collaborazione di idee, pensieri, piano, organo e flauto è un mix tanto concreto quanto inafferrabile, come la splendida carriera di Tori Amos ed i 19 brani contenuti in “The Beekeeper”. Anticipato dal singolo radiofonico “Sleeps with butterflies”, l’abum avrà questa tracklist: Parasol, Sweet the Sting, The Power of Orange Knickers, Jamaica Inn, Barons of Suburbia, Sleeps with Butterflies, General Joy, Mother Revolution, Ribbons Undone, Cars and Guitars, Witness, Original Sinsuality, Ireland, The Beekeeper, Martha´s Foolish Ginger, Hoochie Woman, Goodbye Pisces, Marys of the Sea, Toast. Tori Amos è tornata, per stupire ancora.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Tori Amos torna con The Beekeeper