Torino 2006: la bandiera a Carolina

Tra le atlete italiane con maggiori possibilità di medaglia, la giovane Carolina Kostner dovrà ora dimostrare di saper reggere a questa nuova responsabilità. Se Petrucci cerca di allentare la pressione sulla giovane atleta, è però innegabile la grande attesa che cresce di giorno in giorno nei confronti del nuovo talento del pattinaggio azzurro. L’annuncio della Kostner, arrivato durante la presentazione del viaggio della fiamma olimpica, da il via alla fase conclusiva dei preparativi per "Torino 2006". Per quel che riguarda il Viaggio della Fiamma Olimpica di Torino 2006, l’appuntamento è fissato per l’8 dicembre a Roma, in Piazza del Quirinale. Ad accendere la torcia di Stefano Baldini, primo tedoforo, sarà il presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, dopodiché inizierà il viaggio verso la Cerimonia di Apertura (10 febbraio) dei XX Giochi Olimpici Invernali. Durante il tragitto si alterneranno una lunga serie di eventi spettacolari e momenti suggestivi: dalla benedizione Papale in Piazza San Pietro, al commosso omaggio degli Alpini alle vittime del Vajont; dall’uscita dal Porto di Genova a bordo della nave-scuola Palinuro, alla frazione di Maranello percorsa a bordo di una fiammante Ferrari. Una grande festa dello sport ed una straordinaria vetrina per l’Italia, che vedrà impegnati ben 10.001 tedofori, tra i quali spiccano grandi personalità (Giorgio Armani, Jarno Trulli, Juri Chechi, ecc.) ed i campioni olimpici italiani delle ultime due edizioni dei Giochi. Dopo l’annuncio di Carolina Kostner e la presentazione del viaggio della fiamma olimpica, "Torino 2006" è più vicina.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Torino 2006: la bandiera a Carolina