Torino e Venaria: Traffic Free Festival 2010

Le serate principali della settima edizione di Traffic, da giovedì 15 a sabato 17 luglio, si svolgeranno nell’area adiacente la Reggia di Venaria, come previsto originariamente. In piazza Castello, a Torino, andrà invece in scena il solo evento inaugurale del 14 luglio, con protagonista Charlotte Gainsbourg. Ci si sposterà poi sul main stage della Reggia di Venaria per tre serate che rispecchiano la vocazione tematica tipica del festival gratuito. Giovedì 15 luglio è dedicato alla sottocultura mod: uno dei codici più persistenti nella storia del costume giovanile. A rappresentarla sono Paul Weller, già leader dei Jam e noto col nomignolo di The Modfather, e gli Specials, alfieri dello ska britannico che diede nuovo impulso al fenomeno 30 anni fa, ora ricostituitisi e in assoluto alla loro prima apparizione dal vivo in Italia, con loro gli Statuto.Venerdì 16 il filo conduttore si dipana nella zona di confine tra il mondo del rock indipendente e quello della dance: il primo simboleggiato dagli inglesi Klaxons e il secondo dagli esponenti di punta dell’etichetta discografica Planet Turbo, a cominciare dal fondatore, il dj e produttore canadese Tiga, Erol Alkan, Giorgio Gigli.Completa il cartellone, sabato 17, un omaggio all’Africa, personificata dai grandi ospiti della serata: il nigeriano Seun Kuti, figlio ed erede artistico del padre Fela, pioniere dell’afrobeat, i dj "afro" della Baia degli Angeli, pietra angolare nella storia del nightclubbing nostrano e continentale, e Afrika Bambaataa, padre fondatore dell’hip hop a New York e promotore della Zulu Nation.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Torino e Venaria: Traffic Free Festival 2010