Torino: mini guida alla cerimonia

L’inizio delle celebrazioni è però fissato con il Pre-Show delle 19. A condurlo ci sarà Piero Chiambretti, chiamato ad accompagnare il pubblico fino all’inizio della cerimonia. L’apertura dei cancelli è invece prevista per le 16, anche se gli organizzatori consigliano di recarsi allo stadio con almeno due ore di anticipo. Per quel che riguarda gli ingressi aperti al pubblico, gli unici quelli che si affacciano su piazza d’Armi, sia dal lato di corso IV novembre che da quello di corso Galileo Ferraris. Le persone disabili potranno invece entrare da corso Giovanni Agnelli, angolo corso Sebastopoli. Come detto, l’attesa verrà "ingannata" con il pre-show condotto da Piero Chiambretti e dai performer che informeranno il pubblico su come partecipare attivamente allo show con gli oggetti che troveranno nel sacchetto posto sotto ad ogni sedia. Ad accompagnare gli spettatori anche le immagini delle passate Olimpiadi, la testimonianza del campione Gustav Thoeni e l’incursione delle Sparks of Passion, icone simbolo di Torino 2006. Infine, qualche consiglio: usate i mezzi pubblici e limitate al massimo l’utilizzo di zaini o borse per velocizzare il passaggio ai controlli di sicurezza. Se proprio dovete portare oggetti metallici, dato che i controlli saranno in stile aeroporto, riponete telefoni cellulari e il materiale da verificare all’interno di un sacchetto trasparente. Gli spettatori senza borse, invece, avranno accessi dedicati.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Torino: mini guida alla cerimonia