Torna il call center 1500 per le ondate di calore

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con le Regioni e Province autonome, l’Associazione nazionale comuni italiani (Anci), i Comuni, e il Centro di Competenza Nazionale Prevenzione degli effetti del caldo sulla salute – Dipartimento Protezione Civile. Tutti i giorni, fino al 31 agosto – dalle 8 alle 20, operatori appositamente formati insieme a personale medico risponderanno ai quesiti degli utenti e offriranno informazioni su: consigli su come difendersi dai rischi del caldo, indirizzi e numeri utili dei servizi socio-sanitari attivati sul territorio, segnalazioni delle ondate di calore sulle città monitorate dal Dipartimento della Protezione civile.Si tratta di un servizio gratuito che si rivolge a tutti i cittadini e in modo particolare agli anziani e alle categorie a rischio. Come detto, il Ministero della Salute ha inoltre predisposto opuscoli informativi per la popolazione. Varie copie sono in fase di distribuzione a medici, farmacisti e pediatri, che si occuperanno quindi di consegnarli personalmente alla popolazione a rischio evidenziando l’importanza delle misure di precauzione e dei consigli da seguire.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Torna il call center 1500 per le ondate di calore