Torna il Concorso d’Eleganza Villa d’Este

Il fatto che quest’edizione del Concorso coincida con l’ottantesimo anniversario della presenza di BMW (organizzatore dell’evento) nel settore automobilistico lascia ben sperare i visitatori che verranno ad ammirare i gioielli a quattro ruote esposti. Saranno presentate una BMW 303, la prima con la griglia del radiatore a forma di "doppio rene", oltre che una BMW 502, che acquisì un suo posto nella storia automobilistica e fu definita "angelo barocco". Tra i veicoli esposti rientrano anche modelli degli anni Sessanta, come la BMW 2002 e le capostipiti delle serie BMW degli anni Settanta. Una chicca offerta da BMW è costituita da tutte le leggende roadster prodotte negli ultimi 75 anni dalla Casa bavarese: dai modelli 315/1 e 319/1, passando per la 328, la 507 e le Z1, Z3 e Z8, fino all’ultima arrivata, la nuova BMW Z4.In occasione del Concorso d’Eleganza sono state selezionate, ancora una volta, oltre 50 imperdibili auto d’epoca che hanno fatto la storia automobilistica per sei decenni. Queste alcune delle "chicche" per intenditori: Bugatti Atlantic 57SC, 1938; Alfa Romeo 8C 2900B, Berlinetta, 1938; Momo Mirage, 2+2 coupé, 1972; BMW 2800 Spicup, coupé, 1969; Il Concorso d’Eleganza Villa d’Este 2009.Nel fine settimana del 24 – 26 aprile 2009 gli splendidi prati del Grand Hotel Villa d’Este e di Villa Erba a Cernobbio, sul Lago di Como, si trasformeranno in una vetrina unica per le più belle automobili del passato e le più stravaganti concept car del presente. Tenutosi per la prima volta nel 1929 nella stessa località, il Concorso d’Eleganza Villa d’Este è oggi la manifestazione con la maggiore tradizione a livello mondiale nel suo genere.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Torna il Concorso d’Eleganza Villa d’Este