Torna la Settimana della LILT

Anche il mondo del calcio scenderà in campo contro per la LILT: sabato 12 e domenica 13 i giocatori delle squadre di serie A e B entreranno in campo con uno striscione di 15 metri che verrà poi esposto per ricordare a tutto il mondo che “prevenire è vivere senza timori” e “la prevenzione vince il tumore”. Nata quattro anni fa come Giornata Nazionale della Prevenzione, l’iniziativa quest’anno festeggia la II° edizione come “Settimana”. Il prolungamento della campagna di sensibilizzazione e di informazione capillare e diffusa tra i cittadini è stata ancora una volta fortemente voluta dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, con una direttiva del gennaio 2005. Dal 12 al 21 marzo le piazze italiane si trasformeranno in centri di incontro con i cittadini, il crocevia ideale di prevenzione, educazione sanitaria e impegno civile. Presso gli stand della LILT, la bottiglia d’olio extravergine d’oliva sarà ancora una volta la protagonista della manifestazione. Mangiare in maniera più sana, preferire gli alimenti tipici della dieta mediterranea come appunto l’olio, le arance, il pesce, per citarne solo alcuni, potrebbe aiutare a prevenire almeno il 35% di tutti i tumori. E proprio su questi concetti si focalizzerà l’attenzione della LILT nel corso della “Settimana”. Quest’anno la LILT per la Settimana nazionale per la Prevenzione potrà contare anche sulla preziosa collaborazione degli operatori della telefonia mobile, TIM, VODAFONE, WIND. Dal 9 al 22 marzo basta inviare un sms al numero 48583 per contribuire con un euro alla campagna “Prevenire è vivere senza timori”, “La prevenzione vince il tumore”. Si può partecipare all’iniziativa inviando un sms dal proprio telefonino personale. Il costo di ogni sms è di 1 euro (Iva inclusa), che TIM, VODAFONE e WIND devolveranno alla LILT, Iva esclusa. Le Sezioni provinciali della LILT apriranno gratuitamente i 381 ambulatori per informazioni, suggerimenti ed esami di diagnostica precoce. I messaggi e la comunicazione su un corretto stile di vita verranno ripetuti in continuazione al fine di creare quella “cultura” della Prevenzione indispensabile per contrastare i tumori. Assieme alla bottiglia d’olio, sarà possibile ricevere anche degli opuscoli informativi sulle attività che la LILT svolge e sulla prevenzione delle principali neoplasie. Inoltre verranno distribuiti alcuni gadget: portachiavi, k-way, t-shirt, cappellino, foulard etc.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Torna la Settimana della LILT