Torna sul Tevere L’Isola del Cinema

Il cinema, grande protagonista della manifestazione, è anche il comune denominatore degli eventi e delle iniziative che nei mesi estivi prendono vita nella splendida cornice dell’Isola Tiberina. Quest’anno, la scenografia de L’isola del Cinema si ispira agli indimenticabili anni ’60, un periodo magico per il cinema italiano, riproponendo ambienti e segni caratteristici del cinema dell’epoca. Quest’anno, saranno messe a disposizione due sale di proiezione: la prima, Sala Maxischermo posta sullo sfondo di Ponte Fabricio dalla parte del Quartiere Ebraico, contiene 400 persone e sarà attiva con due spettacoli alle 21 e alle 23. La seconda sala, il CineLab, verrà inaugurata quest’anno sulle banchine del Tevere, accanto a Ponte Garibaldi, dalla parte del Rione Trastevere. Il CineLab, con una capienza di 70 persone, proporrà un unico spettacolo alle ore 22.15. Il pubblico potrà seguire sul Maxischermo anteprime prestigiose, incontrare registi e attori internazionali e vedere i più bei film di successo dell’ultima stagione in una cornice diversa. L’isola del Cinema, che garantisce come sempre l’ingresso gratuito, apre alle ore 18 e vive fino a notte fonda, trasformandosi in un luogo dove poter passare indimenticabili serate, con il piacere dell’incontro tra amici e in un’atmosfera tipica della Rome by Night.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Torna sul Tevere L’Isola del Cinema