Toyota Auris: dal Motor Show alle strade italiane

L’obiettivo dichiarato è quello di inserirsi da protagonista nel segmento-C con una vettura di qualità superiore. Per questo motivo, i progettisti Toyota hanno realizzato un progetto innovativo negli esterni e negli interni, con un’evidente attenzione alla coerenza costruttiva e alla sicurezza. Prevista per giungere al top nei punteggi Euro-NCAP, l’auto realizzata nel centro design francese del costruttore nipponico sposa funzionalità e versatilità, elementi distintivi di un progetto ambizioso nello stile e nella vasta scelta degli allestimenti che saranno presto disponibili.

Con una lunghezza totale di 4.220 mm ed una larghezza di 1.760 mm, Auris lascia subito trasparire un concetto di spaziosità che si coniuga ad una forma slanciata capace di richiamare prestazioni e piacere di guida. La sportività è, infatti, una caratteristica innata di questa vettura. Lo testimoniano le scelte costruttive, con la base del montante anteriore spostata in avanti ed i passaruota torniti da "cattiva" di serie. Ampi gli pneumatici ed i cerchi (da 15”, 16” o 17” a seconda delle versioni), mentre stuzzicanti sono i preziosi richiami interni alla linea.

Come detto, degna di nota è la spaziosità così come la luce che penetra all’interno dell’abitacolo, restituendo un’ulteriore impressione di comodità. Proprio questa si abbina alla praticità dei comandi e ad una capacità di carico che rappresentano il valore aggiunto di una vettura dal carattere sportivo, come testimoniano alcuni ricercati elementi di design. Passando agli allestimenti, al top troviamo la Toyota Auris D-4D 177 cv, dotata del noto motore turbodiesel 2.2 tutto performance e coppia (400 Nm tra 2.000 e 2.600 giri/min). Per questo allestimento, il cambio è un manuale a sei marce.

A proposito di diesel, non mancano l’1.4 litri D-4D da 90 CV e il 2.0 litri D-4D da 126 CV. Tra i benzina spicca invece il nuovo 1.6 litri Dual VVT-i di 124 CV dai consumi moderati rispetto alle buone prestazioni. A questo si aggiunge l’1.4 litri VVT-i da 97 CV. Tra gli accessori segnaliamo il cambio robotizzato M-MT Toyota (con l’ 1.4 D-4D e 1.6 Dual VVT-i benzina), mentre la sicurezza "brilla" con i 9 airbag, il controllo di stabilità del veicolo (VSC), il controllo della trazione (TRC), l’ABS, EBD e il Brake Assist (BA).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Toyota Auris: dal Motor Show alle strade italiane