Tris: Commediasexi, Olè e Natale a New York

Iniziamo questo viaggio da “Commediasexi”, il film di Alessandro D’Alatri con Paolo Bonolis, Sergio Rubini, Elena Santarelli, Margherita Buy, Stefania Rocca, Rocco Papaleo, Michele Placido. Un cast ricco e ben assortito, anche grazie all’esordio di Bonolis, proiettato sullo sfondo di una Roma capitale della politica e dello spettacolo. Qui si intrecciano le vicende di un anomalo e pericoloso “triangolo” sentimentale tra l’onorevole Bonfili, il suo autista Mariano e la bellisima e travolgente starlette Martina.

Se “Commediasexi” combina una sexy Elena Santarelli con il fascino di attrici affermate come Stefania Rocca e Margherita Buy, “Olè” di Carlo ed Enrico Vanzina rispolvera, invece, il tradizionale mix natalizio di comicità scanzonata e buffe scenette. Qui ritroviamo habitué del cinema di fine anno come Massimo Boldi, Vincenzo Salemme ed Enzo Salvi, in compagnia di una bellezza da calendario come Francesca Lodo e le bellissime straniere Natalia Estrada (ormai italianissima) e Daryl Hannah. La storia è quella di due professori diventati acerrimi nemici per questioni di cuore, ma costretti a stare insieme come accompagnatori di una scolaresca in gita in Spagna. Una professoressa americana dall’aspetto mozzafiato sarà la scintilla che farà riaccendere impetuosa l’antica rivalità tra i due colleghi-nemici.

L’altra metà della coppia Boldi-De Sica la ritroviamo in “Natale a New York”, il film di Neri Parenti con Christian De Sica, Sabrina Ferilli, Massimo Ghini, Claudio Bisio, Fiorenza Marchegiani, Elisabetta Canalis, Francesco Mandelli e Paolo Ruffini. Anche per la pellicola prodotta da Luigi e Aurelio De Laurentiis gli ingredienti principali sono bellezza e comicità, che emergono attraverso due storie intersecate nella magica atmosfera di New York. Nella prima, si racconta di un giovane chirurgo che per far carriera è costretto a subire le terribili angherie del suo primario. Vessato sta per andare a New York per sposarsi e, con soli 4 giorni a disposizione, deve anche portare un regalo di Natale al figlio del suo capo che studia negli Usa. Il viaggio si trasformerà però in un’esperienza inattesa e spassosa. La seconda storia narra di Lillo, ex cantante di pianobar che ha sposato una delle donne più ricche d’Europa rimanendole fedele anche solo per non perdere i diritti sul ricco patrimonio. Sulla sua strada c’è però una donna bellissima, anche lei nella sua stessa condizione. Tra equivoci, sotterfugi, trabocchetti ed una splendida Elisabetta Canalis, la situazione prenderà pieghe sorprendenti. Tutto sino ad un finale dove le storie si ricongiungono per un “The end” col botto. Al cinema, per il Natale 2006, c’è solo l’imbarazzo della scelta…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Tris: Commediasexi, Olè e Natale a New York