Trovato morto Semino, regista di Lucignolo

Ad accorgersi della tragedia sono stati i suoi colleghi, presenti nel piccolo comune marchigiano, come lo stesso Semino, per realizzare alcune puntate di Lucignolo Bellavita, tra cui quella andata in onda ieri in prima serata. Secondo quanto riferito dai carabinieri e dal personale sanitario entrati nella stanza d’albergo del regista, la morte sarebbe avvenuta per cause naturali. Non ci sarebbero infatti tracce di alcuna violenza e si pensa ad un attacco cardiaco. In attesa dell’autopsia, prevista per domani, il pm della procura di Fermo Iannelli ha disposto indagini tra gli amici e i colleghi del regista.Al momento non è possibile scartare alcuna ipotesi, nemmeno quella del suicidio. Puntuale, naturalmente, il cordoglio espresso da Mediaset, azienda con la quale Sergio Semino collaborava per la produzione di numerosi programmi, tra cui Verissimo e L’antipatico. "Mediaset – si legge in una nota – ha appreso con infinita tristezza la notizia della scomparsa improvvisa di Sergio Semino, giovane e bravo produttore impegnato nella realizzazione di un programma apprezzato come Lucignolo". Sergio Semino viveva a Milano ed era sposato con due figli.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Trovato morto Semino, regista di Lucignolo